Sulle onde del respiro


Advice on Writing: Collected Wisdom from Modernity’s Greatest Writers

http://www.brainpickings.org/index.php/2011/12/29/advice-to-writers/

“Breathe in experience, breathe out poetry.” ~ Muriel Rukeyser

***

Inspiro…

Le amarezze della vita, le disillusioni, i tradimenti degli amici, le bollette in ritardo, le inutili sfuriate di un capo ignorante, i troppo pochi giorni di festa, le estati che non bastano mai, il tempo bello (ma mai nel weekend), i treni in ritardo, il traffico che non si muove quando hai fretta, il poliziotto puntiglioso che appare dietro una curva, il bancomat che ha superato il limite, il sugo che macchia la camicia pulita.

Espiro…

Guardarsi dietro e sorridere, i sogni che vivono sulla luna e che vengono anche tra noi, gli amici che sono il sale della vita, le comodità della mia casa, il lavoro fatto bene per la gioia di farlo, la commozione di un nipotino che ti prende per un dito, il cielo turchese che si tuffa nel mare, giocare con mio figlio mentre fuori la domenica piove, la campagna bagnata dal sole che sfila da fuori un finestrino, le luci della città nel rosso infuocato del tramonto, il sorriso di un vigile che aiuta un vecchio ad attraversare, l’eccitazione nel comperare un regalo, l’orgoglio di mettere quel vestito.

Inspiro…

I litigi per il tappo del dentifricio, il telefono che suona ma tu non rispondi, andiamo “dove vuoi, per me è lo stesso”, l’arrosto di tua madre che è sempre più buono del mio, i tuoi regali (due mutante e due canottiere), i baci dovuti e non più voluti, il dovere coniugale, il mal di testa, la stanchezza della sera sotto le lenzuola, l’inerzia del mattino sotto quelle stesse lenzuola.

Espiro…

Il nostro nido d’amore, le chiamate inattese solo per dirmi “ti amo”, le cene al ristorante come quando eravamo ragazzi, l’amore con cui cucini per me, la gioia nei tuoi occhi quando mi fai un regalo, i baci appassionati come se ogni volta fosse l’ultimo, le tue mani che mi esplorano vogliose, la voglia di farsi passare il mal di testa, le lenzuola che non trattengono i nostri gemiti, l’amore al mattino che ti cambia la giornata.

Lo scrittore è la compostiera della vita.

***

Vedi tutti i Consigli di scrittura di grandi autori

Annunci

5 thoughts on “Sulle onde del respiro

Lasciare un commento è sempre una buona idea!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...