La tavola periodica della scrittura


da www.deviantart.com
da http://www.deviantart.com

Non so se vi siate già imbattuti nella tavola della scrittura: è una cosa interessante, perché ci si trovano tutti gli elementi che mai si possano usare per costruire trame, personaggi e tutto quello che mai possa venirci in mente. Ha solo un difetto: è in inglese. Non ho mai visto che qualcuno l’abbia tradotta, qui; oltreoceano ci sono risorse e discussioni sulla scrittura che noi, purtroppo, ci possiamo solo sognare. Non resta che imparare la lingua e provare a mettere il naso nelle loro discussioni…

Per navigare la tavola e vedere tutte le belle cose che insegna potete collegarvi qui:
http://www.designthroughstorytelling.net/periodic/

Annunci

8 pensieri riguardo “La tavola periodica della scrittura

  1. Sul primo momento ho pensato che fosse una scemenza, ma poi guardando meglio è un gioco carino, e come tutti i giochi può stimolare la creatività. Mi piace scoprire cose nuove sulla scrittura. Purtroppo, come dici tu, all’estero c’è molto più movimento sulla scrittura, più manualistica (anche su argomenti specifici), più scrittori che mettono in comune le proprie conoscenze con i neofiti… leggere in inglese è un gran vantaggio, oltre che un piacere.

    Mi piace

    1. Non è il Sacro Graal della scrittura, ma è una comodità: permette di sapere che strumenti di narrazione si stanno usando e anche di evitare certi cliché un po’ troppo battuti.
      Il mondo anglosassone è davvero più avanti ed è un peccato, perché a Cultura dovremmo essere avvantaggiati noi.

      Mi piace

  2. Qui da noi c’è l’idea che lo scrittore sia tale perché ispirato da non si sa bene cosa, all’estero si studia narratologia e si sfornano best seller…
    La tavola sembra proprio carina, ma confido che si possa sopravvivere anche senza…

    Mi piace

    1. La penso come te: mai visto in giro ispirazione e talento “a gratis”. Tanto lavoro e tanto sudore invece sì, a cominciare proprio dai campi più “artistici”; ma molti si credono Filippo al cospetto di Alessandro.
      La tavola è solo uno strumento, e come tale può servire o essere dannosa.

      Mi piace

Lasciare un commento è sempre una buona idea!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...