La Parisina Comoedia, di Michele Alighieri


Sulla base del solito esercizio di Helgaldo, oggi è l’ora del Vate. Lasciate ogni speranza, o voi che entrate. (leggi gli altri tentativi)

***

La Parisina Comoedia, di Michele Alighieri

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una strada scura
che la diritta via era smarrita.

Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
quel Monte dei Martiri, maledetto,
che nel pensier rinova la paura!

Trovato tosto uno scalin abbietto
lo varcai, lassù scorgendone la porta,
d’esser salva miraggio benedetto.

Quella aperta, lì caddi come morta:
di beoni un manipolo schierato
fronteggiava la facie mia rattorta

le mani levando, mostro animato
d’immonda brama, assai desideroso
di ficcar lama dentro al mio costato.

L’urlo mio s’alzò tanto meraviglioso
da squagliar quei cuori di gelo e pietra
fermando quell’assalto lussurioso;

ma l’ora mia rimase buia e tetra
perché legaronmi con lunghe corde
tese, quanto quelle della cetra,

e mi poser tosto tra i ratti, orde
bramanti a disputar la carne mia
con le lor mascelle lorde e ingorde.

La morte attesi, novella Ifigenìa,
lieta di perir in torbide acque
pur di fuggir sorte più grama e ria.

Una mano parmi, tra l’onde vacque:
mi scuote, mi sveglia; è del dentista
l’epifania, tra le sponde ambigue.

L’anestesia, ch’era sì prevista,
ha diradato; vuol mezza corona
da me, essendo lui professionista.

Annunci

14 thoughts on “La Parisina Comoedia, di Michele Alighieri

  1. Ma questa è la Mirandolina che dalla poltrona del dentista è volata a Monmartre tra i bruti dell’osteria! Non sapevo che anche Dante, oltre a Guareschi, ne avesse parlato. Cosa dirà Beatrice, sarà gelosa?

    Mi piace

Lasciare un commento è sempre una buona idea!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...