Storia in sei parole #3 – Parole intraducibili: Rückkehrunruhe


Dicono che il primo sia stato Hemingway, per vincere una scommessa: «For sale: baby shoes, never worn» (Vendesi: scarpe per neonato, mai indossate). Di sicuro sei parole sono sufficienti a dipingere una storia. Persino un romanzo. Ma sono poche, dannatamente poche, e non è facile per nulla.

Il tema di oggi è una parola che a quanto pare si è infilata nel dizionario inglese, ma che di anglofono non ha nulla: Rückkehrunruhe. Descrive la sensazione che si prova tornando a casa dopo un viaggio molto coinvolgente, solo per scoprire che tutto quello che ci aveva tanto rapito svanisce in fretta dalla nostra coscienza, fino a sparire del tutto.

Questa volta mi pare più difficile del solito. Ecco le mie sei: «Giorni: onde che lavano i ricordi».

Giocate con me?

Annunci

58 thoughts on “Storia in sei parole #3 – Parole intraducibili: Rückkehrunruhe

  1. Metto a fuoco il mio presente.

    Il passato svanisce nei soliti gesti.

    Si dissolvono quei momenti che amai.

    Ricordi: palloncini sfuggiti dalle mie mani.

    Nuove destinazioni si delineano nel presente.

    Liked by 3 people

  2. Mi ritrovo con la valigia vuota.

    Percorrendo strade sconosciute trovai la mia.

    Girano veloci le lancette: Tic Tac…

    Una fotografia è quello che resta.

    Che bravo prestigiatore è il tempo!

    E’ stato bello finché è durato! 😛

    (Ne faccio sei insieme come suggerito da Marina ^_^ )

    Liked by 2 people

  3. (OK. Sono le ultime, giuro. La smetto! Metto la camicia di forza!)

    Dimenticare: quale fragilità per la memoria

    Sono qui. Ieri sembra già lontano.

    Posso riavere il mio tempo indietro?

    Restano altrove i bei momenti vissuti.

    Quanti ricordi da disfare nella mente.

    Riemergo da un sogno; peccato svegliarsi.

    Liked by 2 people

Lasciare un commento è sempre una buona idea!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...