Biblioteca Scarparo #7


Per riprenderci dalle fatiche della settimana, cosa c’è di meglio di un bel romanzo d’avventura? Che sia ambientato su di un isola tropicale o nella giungla della finanza newyorchese (o in qualsiasi altro posto vi porti la vostra fantasia) sta a voi, dirlo.

Come sempre, l’esercizio richiede che si scriva una quarta di copertina. Però, dopo i fasti del marketing tanto decantati da Marina, chi vorrà cimentarsi in una prova ulteriore potrà darci anche una terza di copertina, con la quale spingere le vendite del nostro autore.

Buona scrittura a voi e buona lettura a tutti.

 

651 - robinson creso - rossa

Annunci

20 thoughts on “Biblioteca Scarparo #7

  1. Robinson Manoliades è un giovane avvenente e rampante che ha lasciato un’Atene malconcia ed è sbarcato in America, paese d’origine della madre, che a sua volta era rimasta in Grecia per amore dopo una vacanza all’ombra del Partenone.
    Novello Creso, Robinson, trasforma in oro tutto ciò che gli capita a tiro, e la taverna Greek Fusion che ha aperto a Key West funziona alla grande. I suoi souvlaki sono rinomati e persino Hillary Clinton durante la campagna elettorale si è fermata a provarne uno. Le immagini della donna con le labbra sporche di tzatziki hanno fatto il giro del mondo.
    Ma Robinson, grande conoscitore di storia ellenica, sa che non può durare: è nella natura delle cose avere un inizio e una fine e la sua fine sarà un ragazzo iraniano, Ciro il grande, che apre un ristorantino accanto al suo, dando il via così a una guerra spietata e talvolta poco corretta a colpi di giros e Ghorme Sabzi.
    La crisi economica greca, le diverse etnie che popolano l’America, la nostalgia per la propria terra e il desiderio di affermarsi in una nuova società sono i temi portanti di un romanzo che non lascia indifferenti.

    Terza:
    Il sogno americano come non l’avete mai letto: speziato e dorato, con uno stile che ricorda Franzen e strizza l’occhio all’ironia di David Foster Wallace. Defoe mette un’ipoteca sul Pulitzer, sentiremo parlare di lui per molto tempo ancora. I diritti di traduzione sono stati venduti in 60 paesi già alla lettura di una prima sinossi del romanzo da parte di Sylvia Smith, agente letterario newyorkese dal fiuto eccezionale.

    Liked by 5 people

  2. Chi non avrebbe mai desiderato di poter trasformare tutto in oro? Peccato che Robinson acquisisca questa capacità dopo un naufragio in un’isola deserta, dove l’oro è meno che inutile. Un’allegoria potente delle contraddizioni del nostro presente, degna dei più grandi autori visionari. Dopo Borges, Saramago e Marquez, un autore che diventerà un classico, già in odore di nobel.

    Liked by 5 people

  3. Eccomi:
    Abdul è un giovane ragazzo dell’africa del nord arrivato in Italia su una carretta del mare dopo un viaggio massacrante in cui ha rischiato di morire soffocato in una stiva e poi in mare quando la carretta è affondata. Tratto in salvo dalla capitaneria di porto al largo dell’isola di Lampedusa, Abdul, che si sente un miracolato solo per il fatto di essersi salvato, decide di cambiare il suo nome in Robinson a cui aggiunge il cognome Creso ispirato dalla canzone Crêuza de mar di De André. Comincia il suo peregrinare per l’Italia alla ricerca di un suo posto nel mondo. Un incontro fortunato con Maria Rinaldi ricchissima e avvenente titolare di una grande agenzia di moda, che perde la testa per lui, gli permetterà di entrare in questo mondo dorato dalla porta principale, perché Robinson Creso ha una grande qualità: una bellezza scultorea e singolare che lo fa notare in ogni ambiente. Robinson viene richiesto da tutte le più grandi agenzie di moda e da ogni stilista famoso, adorato e apprezzato da donne e uomini, troverà il suo personale riscatto e l’ascesa in un modo che troppo spesso si lascia abbagliare dall’apparenza. Un romanzo sulla possibilità di realizzare i propri sogni anche quando ogni probabilità sembra escluderli.

    Terza:
    Un esordio potente e trascinante, un fenomeno editoriale mirabolante, Daniel Defoe ha uno stile ironico e appassionante che conquista subito i primi posti nella classifica dei best sellers. Tradotto e distribuito in 60 paesi conosce un successo che non accenna a diminuire.

    Liked by 2 people

  4. Alla morte della madre, il neonato Roberto Anzalone viene portato, da un parente venuto per i funerali, in Inghilterra, con il consenso del padre malato e indigente, che per lui vuole un futuro diverso. Il piccolo viene ribattezzato Robinson dalla famiglia benestante dello zio paterno che lo cresce come un figlio. Quarant’anni dopo, l’improvvisa morte del genitore superstite lo riporta nella terra che lui non ha mai conosciuto, ma alla quale sente di appartenere nonostante tutto. Quella che incontra è una Sicilia contraddittoria, fulcro di contrasti insolubili, di misteri irrisolti, che lo ammalia con il suo fascino e lo irretisce dentro la sua silenziosa quiescenza.
    Il suo progetto è quello di aprire una succursale siciliana della redditizia società operante nel settore petrolifero, che negli anni lo ha reso molto ricco tanto da valergli il soprannome di “Creso”. Per farlo, tuttavia, dovrà imbattersi nelle mille difficoltà legate alla natura di un popolo diffidente, che diventa la metafora drammatica della crisi di civiltà che investe l’intero paese.
    Dalla conoscenza di Turi Pullara, l’uomo che avrà un ruolo centrale nell’avventura di Robinson “Creso”, fino all’incontro risolutivo con una donna dal forte temperamento, il romanzo ci trascina dentro una storia di amore e di riscatto sociale intensa ed emozionante, raccontata dalla mano esperta dell’autore attraverso riusciti intrecci carichi di coinvolgimento e di suggestione.

    Terza di copertina:

    Aprile 2015: Londra. Daniel Defoe ha una grande passione: la Sicilia. E per raccontare tutto quello che di meraviglioso ha da offrire questa terra, lui scrive “Robinson Creso”.

    Agosto 2015: il libro è in uscita e già viene salutato come il fenomeno dell’anno.

    Settembre 2015: invade le librerie inglesi e subito scala tutte le classifiche dei best seller.

    Ottobre 2015: il libro è stato stampato 20 volte. Daniel Defoe conquista librai, pubblico e critica.

    Dicembre 2015: il fenomeno è inarrestabile. Viene definito il caso editoriale degli ultimi anni.

    Febbraio 2016: l’agente manda “Robinson Creso” a tutti gli editori del mondo. In poche ore fioccano le offerte da tutte le parti del globo.

    Giugno 2016: “Robinson Creso” arriva in tutte le librerie italiane.

    Liked by 3 people

Lasciare un commento è sempre una buona idea!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...