Storia in sei parole #33 – Parole intraducibili: Anecdoche


Dicono che il primo sia stato Hemingway, per vincere una scommessa: «For sale: baby shoes, never worn» (Vendesi: scarpe per neonato, mai indossate). Di sicuro sei parole sono sufficienti a dipingere una storia. Persino un romanzo. Ma sono poche, dannatamente poche, e non è facile per nulla.

La parola intraducibile di oggi è anecdoche: conversazione nella quale tutti hanno una grande voglia di parlare e nessuno di ascoltare. Anche se non esiste una parola specifica, è una situazione assai comune. Purtroppo.

Ecco le mie sei, in romanesco: «Daje, ascoltami! Di te, ‘sti cazzi.» 

Giocate con me?

Annunci

29 thoughts on “Storia in sei parole #33 – Parole intraducibili: Anecdoche

  1. Posso dire una parola anch’io?

    Un coro di voci. Nessun significato.

    Io parlo, tu parli. Chi ascolta?

    Mi sembra di parlare da sola.

    Non interrompere. Invece di parlare, ascolta.

    Cit. “Parole, soltanto parole, parole tra noi.”

    Liked by 2 people

  2. Donne in palestra: tutte a lamentarsi. (sulla scia di Sandra 🙂 )
    Gara a chi la spara grossa?
    Io, solo io. Chi sei tu?
    Orecchie fatte per parlare a vanvera.

    …e basta, che è lunedì, mi si accende già naturalmente la polemica! 😀

    Liked by 1 persona

  3. Peggio ancora è che a volte non aspettano che si finisca di parlare.
    La tecnologia è comoda, ma al meno in mezzo agli altri, godiamocele due chiacchiere.
    Adoro per questo le chiacchierate con gli anziani, la panchina è un’invenzione geniale. Anche se a me succede anche in piedi, in un angolo della strada, buste della spesa in mano e mi perdo nei nostri discorsi. Coi giovani dovrei inviare un messaggio anche se stanno di fronte a me, allo stesso tavolo. 😦

    Liked by 1 persona

Lasciare un commento è sempre una buona idea!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...