Racconti diVersi: la votazione


Ivano 1

Lui era seduto al solito tavolino del bar, lontano da casa, sorseggiando il suo drink, aspettando.
Lei era passata: solito tubino nero vestito sopra la pelle candida, e le labbra rosse come una foto in bianco e nero ritoccata.
Perso nella sua ossessione era uscito e, per la prima volta, le aveva rivolto la parola. Non sapeva che dire e, vigliaccamente, si era rifugiato nel suo mondo.
Lei, molto più giovane ma immensamente più esperta di lui, aveva accettato il suo gioco.
Due whisky, due passi, due confessioni: lei era quello che era, lui quello che non avrebbe dovuto essere.
All’alba si erano lasciati: lei con una speranza, lui con la certezza della sua perdizione.

Annunci

Lasciare un commento è sempre una buona idea!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...