Racconti diVersi: la votazione


Ivano 2

Sempre il solito via vai! Sempre queste interminabili notti, cazzo!
E questo che vuole?
Occhi gentili.

Un bar? Certo, perché no?
Santa Margherita protettrice, non posso crederci, sta capitando proprio a me.
Venuta da un paesino, ingenua, ingannata, costretta.
Se solo potessi cambiare, se solo ne avessi la possibilità.
Grazie per quello che mi dai. Dopo tanto tempo mi sento un essere umano, non solo un pezzo di carne.
Non posso crederci di averne trovato uno così tonto. Giocati bene le tue carte, Rosa!
Piango per come mi fai sentire: una persona. Ma tu non puoi fare niente per me. Lasciami al mio destino.
È l’alba ormai, questa è stata la notte più bella della mia vita. Va’ ora, e non tornare più da me, non posso permettermi di illudermi, mi spaccherebbe il cuore.
Vai, bello. E torna domani sera.
Speriamo che sia la volta buona, cazzo!

Annunci

Lasciare un commento è sempre una buona idea!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...