Biblioteca Scarparo #9


Ha atteso il 22 giugno, come i militari al cambio della divisa di lana con quella di cotone. E si è palesata. Sto parlando dell’estate: sistemata la quisquilia astronomica del solstizio, ha ben pensato di dare sfoggio a tutto quanto sappia fare. Grilli, cicale, sole, afa: non ha lasciato indietro nulla; né ci farà mancare i suoi bei temporali, nei prossimi giorni.

Sotto la canicola, i consigli sono sempre i soliti: bere tanto, stare riparati, mangiare poco. A farla da padrone sono i cibi non caldi e, oggi, proprio di quello parleremo. Meglio: fatemelo sapere voi, di cosa parleremo e cosa leggeremo sotto l’ombrellone. La copertina è già qui, che vi occhieggia sorniona.

Buona scrittura a voi e buona lettura a tutti.

 

xxx - se questo è un uovo - azzurra

Biblioteca Scarparo #8


Questo romanzo parlerà di buoni sentimenti, di femminismo o dei disagi cui l’età costringerà tutti noi? Non possiamo saperlo. Almeno fino a quando non ci delizierete con le vostre meravigliose quarte di copertina.

Siete liberi, se vi sentite ispirati, di aggiungere quello che volete: incipit, explicit, terze di copertina oppure una qualsiasi pagina interna, di quelle che la gente sottolineerà su Amazon e le cui citazioni diventeranno un must su Facebook, peggio delle frasi di Osho.

Buona scrittura a voi e buona lettura a tutti.

 

652 - piccole nonne - azzurra

Biblioteca Scarparo #7


Per riprenderci dalle fatiche della settimana, cosa c’è di meglio di un bel romanzo d’avventura? Che sia ambientato su di un isola tropicale o nella giungla della finanza newyorchese (o in qualsiasi altro posto vi porti la vostra fantasia) sta a voi, dirlo.

Come sempre, l’esercizio richiede che si scriva una quarta di copertina. Però, dopo i fasti del marketing tanto decantati da Marina, chi vorrà cimentarsi in una prova ulteriore potrà darci anche una terza di copertina, con la quale spingere le vendite del nostro autore.

Buona scrittura a voi e buona lettura a tutti.

 

651 - robinson creso - rossa

Biblioteca Scarparo #6


Siamo nel bel mezzo di un ponte lungo. Oppure di una week-with-benefit, sarebbe a dire una settimana come tutte le altre ma con il benefit del giovedì festivo. Sia come sia, oggi azzardiamo l’uscita dalla botte della letteratura mainstream e proviamo a dare un colpo al cerchio della saggistica.

Le elezioni americane incombono. A noi italiani, purtroppo, puzzano di déjà-vu. E no: dire agli americani “ci avete preso per il naso per anni, e mo tocca a voi” non è affatto una grande soddisfazione. Comunque il libro è qui, pronto per essere l’instant book che sbancherà a partire dal giorno dopo la chiusura dei seggi, cioè il 9 novembre prossimo.

Buona scrittura a voi e buona lettura a tutti…

 

651 - a passo di tanghero - rossa

Biblioteca Scarparo #5


È venerdì e, come aperitivo al fine settimana, ci troviamo per le mani un libro dal sapore piccante. Dato che hanno promesso pioggia e che bisognerà rimanere chiusi in casa, proviamo a sfruttare questo ultimo scampolo di primavera; d’altronde quale occasione, migliore di questa, avremmo potuto avere per scaldarci in vista dei mesi estivi? Oltre ad altri, magari più evidenti, vantaggi, fare sesso brucia calorie e ci aiuta anche nella prova costume.

Ma noi siamo scrittori: il sesso non lo facciamo. Lo raccontiamo. Attività sul cui computo calorico non saprei darvi ragguagli, ma che si spera sia foriera di altrettante soddisfazioni. Di questo titolo bramiamo sapere la quarta. Se vi sentite ispirati, o vi serve buttare giù altri 30 grammi, perché non aggiungere un incipit oppure addirittura un finale? Fateci divertire!

Buona scrittura a voi e buona lettura a tutti…

 

650 - il ritratto di mr grey - azzurra

Biblioteca Scarparo #4


Torna la Biblioteca Scarparo: questa settimana cominciamo ad allargare un po’ l’orizzonte della Biblioteca – perché a fare sempre e solo quarte, poi, ci si stufa – e facciamo un gioco un po’ diverso. Oggi, per esempio, scriveremo un incipit. Non occorre ricordarvi che l’incipit non è mai la prima cosa che si scrive, semmai l’ultima. Ma noi ci accontentiamo, perché non c’è tempo di scrivere tutto il romanzo per fare un esercizio.

L’ideale è, quindi, scrivere qualche riga di incipit. Quante righe? Quelle che servono, naturalmente. Almeno fino a quando qualcuno potrà spiegare sensatamente quale sia la lunghezza necessaria. Se ne avrete voglia, potrete anche aggiungere un paragrafo di quarta: come potremmo altrimenti fare il tifo perché li scriviate, questi benedetti romanzi che immaginate?

Buona scrittura.

 

649 - amabili testi - rossa

Biblioteca Scarparo #3


Con oggi chiudiamo le votazioni del Thriller Paratattico sui tabù: abbiamo avuto meno voti, questa volta, che si sono distribuiti tra i partecipanti. Barbara, che ha avuto qualche preferenza in più, aveva però due esercizi all’attivo e pertanto non mi pare che si sia delineato un vincitore. Dalla settimana prossima riprenderemo con un nuovo Thriller, per continuare a metterci alla prova.

In attesa della gara di finali, che avrà inizio venerdì (siete ancora in tempo per spedirne uno), l’esercizio di oggi riguarda la terza uscita della Biblioteca Scarparo. Dopo il classico de “Il Gattotardo”, oggi dobbiamo scrivere una quarta di copertina per un best seller con solo pochi anni di vita: lubrificate gli ingranaggi della fantasia, che si comincia.

Buona scrittura.

648 - codice perdinci - azzurra