Storia in sei parole #51 – Parole intraducibili: Fika (svedese)


Dicono che il primo sia stato Hemingway, per vincere una scommessa: «For sale: baby shoes, never worn» (Vendesi: scarpe per neonato, mai indossate). Di sicuro sei parole sono sufficienti a dipingere una storia. Persino un romanzo. Ma sono poche, dannatamente poche, e non è facile per nulla. Per un motivo o per un altro è… Read More Storia in sei parole #51 – Parole intraducibili: Fika (svedese)

Storia in sei parole #50 – Parole intraducibili: Wabi-sabi (giapponese)


Dicono che il primo sia stato Hemingway, per vincere una scommessa: «For sale: baby shoes, never worn» (Vendesi: scarpe per neonato, mai indossate). Di sicuro sei parole sono sufficienti a dipingere una storia. Persino un romanzo. Ma sono poche, dannatamente poche, e non è facile per nulla. La parola di oggi viene dal giapponese ed… Read More Storia in sei parole #50 – Parole intraducibili: Wabi-sabi (giapponese)

Storia in sei parole #49 – Sei parole per un Banksy


Dicono che il primo sia stato Hemingway, per vincere una scommessa: «For sale: baby shoes, never worn» (Vendesi: scarpe per neonato, mai indossate). Di sicuro sei parole sono sufficienti a dipingere una storia. Persino un romanzo. Ma sono poche, dannatamente poche, e non è facile per nulla. Oggi non abbiamo una parola intraducibile e sarà… Read More Storia in sei parole #49 – Sei parole per un Banksy

Storia in sei parole #48 – Parole intraducibili: Tsundoku (giapponese)


Dicono che il primo sia stato Hemingway, per vincere una scommessa: «For sale: baby shoes, never worn» (Vendesi: scarpe per neonato, mai indossate). Di sicuro sei parole sono sufficienti a dipingere una storia. Persino un romanzo. Ma sono poche, dannatamente poche, e non è facile per nulla. La parola di oggi viene dal giapponese ed… Read More Storia in sei parole #48 – Parole intraducibili: Tsundoku (giapponese)

Storia in sei parole #47 – Parole intraducibili: Dor (romeno)


Dicono che il primo sia stato Hemingway, per vincere una scommessa: «For sale: baby shoes, never worn» (Vendesi: scarpe per neonato, mai indossate). Di sicuro sei parole sono sufficienti a dipingere una storia. Persino un romanzo. Ma sono poche, dannatamente poche, e non è facile per nulla. La parola di oggi viene dalla Romania ed… Read More Storia in sei parole #47 – Parole intraducibili: Dor (romeno)